Mostra fotografica Mestieri 43056

Locandina Mostra Mestieri 43056

Far raccontare alle immagini la vita di alcuni dei lavoratori del Comune di Torrile, narrare l’energia pulsante di un territorio all’opera in mille modi diversi, creando la trama di una comunità spesso complessa da raccontare, soprattutto nella velocità con la quale la società in cui siamo immersi si muove.

Locandina Mostra Mestieri 43056
Locandina Mostra Mestieri 43056

Questo l’intento della mostra “Mestieri 43056” che inaugura lunedì 1° maggio alle 10 in municipio a San Polo di Torrile a cura dell’associazione fotografica AF35mm, nata un anno fa da un’idea di tre amici torrilesi appassionati di fotografia (Francesco Binini; Cristian Delledonne e Simone Mottola) con sede in via don Minzoni 5 a San Polo, nei locali messi a disposizione dal Comune di Torrile. 

“Dar luce ai lavoratori del comune di Torrile è per noi l’opportunità di celebrare la festa del Primo Maggio, che li vede protagonisti, ricordando che il lavoro è un’arte preziosa, racchiusa nell’essenza di gesti quotidiani, ma non per questo meno poetici” spiegano gli autori degli scatti: oltre ai fondatori dell’associazione Binini e Delledonne anche Silvia Brozzi, Sofia Mori, Vittoria Pappalardo e Rosanna Raimondo

In una situazione come quella attuale dell’Italia – spiegano i fotografi – vediamo spesso i lavoratori come pezzi di un ingranaggio, quasi deumanizzati e spinti nella direzione del vivere per lavorare, più che del lavorare per vivere. Proprio per questo è importante ricordare l’importanza dei diritti dei lavoratori, sottolineando la passione racchiusa nel lavoro tutto, senza distinzioni. Perché il tempo di ognuno non sia mai dato per scontato, ma anzi, valorizzato. La consapevolezza di questo deve guidarci sia nella lettura delle foto scelte, che nella speranza che da un’ottica positiva si possa generare l’humus dal quale far fiorire un contesto lavorativo più inclusivo e giusto per ognuno di noi. L’intento di questa mostra fotografica è quello di restituire un assaggio della realtà lavorativa del comune di Torrile. Una realtà variegata e vitale, un movimento continuo sotto la superficie di un paese che ha saputo prendersi il suo spazio sociale creando la sua storia”. 

Dopo l’inaugurazione la mostra sarà visitabile tutti i giorni, ad eccezione della domenica, sino al 26 maggio negli orari di apertura al pubblico del Comune di Torrile (da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13; giovedì anche dalle 14.30 alle 17.30 e sabato dalle 9 alle 12) e inoltre le immagini saranno esposte anche sabato 27 maggio, dalle 16, nell’ambito del “Giardino dei golosi” durante la fiera di San Polo nel parco Gombia a fianco dell’Asolana. 

L’elenco delle attività coinvolte: Asd San Polo; Terra dei Sensi; Farmacia Cordero; Studio di fisioterapia di Antonella Catena; Kshaf&Zoya Ortofrutta; Gelateria Latte&Miele; Universal Pneus; Hostariola; Macelleria Equina di Alessandra Gatti; Pizzeria da Mario; Mister Marco e Ivano; Studio notarile; La Quiete; Azienda Agricola Parenti Luca; La Piazzetta di Dall’Asta Adriano; Pilates e Postural Benessere diffuso; Podere Aia Nuova; circolo Il Portico; Renzo Parrucchieri; Spleen Tatoo Studio; veterniario Moshe Oppenheimer. 

Articoli consigliati